Dalla teoria di Alvin Toffler all’educazione dei figli: come crescerli con intelligenza?

A partire dalla teoria del sociologo e scrittore statunitense Alvin Toffler, oggi la life coach Chiara Pardini ci fa riflettere con una semplice domanda: quale forza educa i nostri figli?

Secondo la teoria di Alvin Toffler, esistono tre modi in cui i Paesi si arricchiscono a spese di altri. Il primo è per mezzo della forza con cui si conquista una nazione depredandola delle sue ricchezze e spogliandola della sua cultura e del suo potere economico, un po’ come facevano nell’antichità i Vichinghi o i Romani. Conquistare in questo modo genera rancore.

Il secondo modo è per mezzo del potere economico. Si presta a un altro paese del denaro e si esige il pagamento del prestito attraverso ricchezze naturali. Si crea così un indebitamento mediante prestiti finanziari e si riscuote credito sfruttando le risorse.

Il terzo modo è per mezzo del potere della mente. Un chiaro esempio dell’utilizzo di questo potere si osserva in Giappone, che si è appropriato di questo potere e della ricchezza di altre nazioni vendendo conoscenza e intelligenza attraverso la tecnologia.

Oggi sono molti i genitori che educano con intelligenza i figli ma purtroppo la maggioranza ricorre ancora alla forza e al denaro. Che significa dunque educare con intelligenza? Significa dedicare del tempo a vostro figlio, parlare con lui, ascoltarlo, trasmettergli dei valori di cui abbiamo testimonianza con la nostra stessa vita, essere pazienti, dare consigli invece di ordini e soprattutto conoscerlo per capirlo e sapere come guidarlo.

Da genitori sapreste dire quale di queste tre forze state utilizzando?

Sviluppare un po’ di sana consapevolezza serve per aiutare i vostri figli ad alzarsi e baciare le loro ferite. Non si potrà prevenire i loro errori ma potete certamente stagli accanto per aiutarli a correggersi. Sarà difficile proteggerli dalle delusioni e dai mali del mondo, ma certamente si potrà stagli vicino. Non potete trovare una soluzione a tutto ciò che non va nella loro vita, ma potete elogiarli quando trionfano e sostenerli quando falliscono. Non potete stare con loro tutti i momenti, ma potete fornire gli strumenti necessari perché imparino a cavarsela in qualunque situazione. Ricordate: la cosa importante non è preoccuparci di quale mondo stiamo lasciando i nostri figli, ma di quali figli stiamo lasciando al mondo.

Chiara Pardini

Life Coach

Chiara Pardini è specializzata nello studio del carattere e della personalità. Utilizza diversi metodi tra cui l’Enneagramma e la fisiognomica. Tra le sue specializzazioni ci sono quelle di trainer di PNL, mediatore familiare, life coach e counselor olistico. È l’ideatrice del Metodo Timelight®, specifico per lo sviluppo del potenziale umano.

CONTATTI

Studio Timelight Via San Francesco, 57 – Viareggio

Email chiaratimelight@gmail.com  Telefono +39 338.71.67.676 Sito web www.chiarapardini.it

Facebook @chiarapardini.metodotimelight/

Instagram chiarapardini_mentalcoach

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *