Scuole parentali e asili nel bosco? Il 12 agosto un incontro sulle nuove realtà educative con l’esperto Stefano Bernabei

Sono sempre di più i genitori che cercano alternative alla scuola “tradizionale”, creando progetti educativi basati su un nuovo tipo di pedagogia cucita sui bisogni del bambino e volta a una riscoperta della natura come protagonista nella crescita dei piccoli.

Cosa significa esattamente “nuova pedagogia” e perché se ne sente così tanto parlare in questi ultimi anni? E, più nella pratica: come si fa ad aprire una scuola parentale o un asilo nel bosco? Che cosa può offrire ai bambini un progetto di questo tipo?

Di questo e di molto altro sul tema parlerà Francesco Bernabei,
sviluppatore sociale e coordinatore rete nazionale asili nel bosco, che lunedì 12 agosto dalle 15 alle 19 nella sede de “Il Bosco Incantato” ad Altopascio (via del Valico, 5) spiegherà come sia possibile realizzare nuove realtà educative.

“C’è bisogno di più gioia, di più amore, di più natura, di più camminate, di più salti nelle pozzanghere, di più cibo preparato e condiviso, di più respiro, di più gentilezza e felicità. Questi sono gli ingredienti delle nuove realtà educative che possano rispondere a pieno ai bisogni degli uomini e delle donne di domani. “, spiega Barbara Decanini, presidente dell’associazione culturale Little Stars che organizza l’incontro
in collaborazione con l’Asilo Il Bosco Incantato di Altopascio .

Per info e prenotazioni chiamare il 333-4216776. Contributo per partecipante: 10 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *