Il menù è scritto nel DNA: arriva UNICA

Sabato 21 settembre al Real Collegio arriva UNICA, una giornata di approfondimento dedicata alla salute. Test per l’intolleranza al lattosio e per la celiachia, un’area bimbi dove imparare a mangiare bene, stand enogastronomici e soprattutto convegni, talk ed esperti: una giornata dove poter fare chiarezza e trovare tutte le risposte.

UNICA nasce dall’incontro di due importanti realtà lucchesi, l’Associazione Italiana Latto-Intolleranti Onlus (AILI) e Lamm – Laboratorio Centro Analisi, e da un’idea semplice: rendera la scienza alla portata di tutti e fare chiarezza sul rapporto tra cibo e salute.

“L’identità di un essere vivente risiede nel suo patrimonio genetico”

E. Boncinelli, 2001

Il 21 settembre, dunque, sarà una giornata all’insegna del benessere e della salute, dove verranno affrontati i tanti temi legati all’unicità di ciascuno. È il codice genetico di ognuno di noi a dettare il nostro menù.

UNICA è un evento per grandi e bambini dove sarà possibile ascoltare e incontrare medici e specialisti, che affronteranno tematiche legate alle diverse esigenze alimentari come celiachia, intolleranza al lattosio o al nichel.

Il cibo non è solo una questione di bocca ma anche di testa.

UNICA è un evento gratuito e aperto a tutti. Al Real Collegio, infatti, durante tutto il giorno sarà possibile effettuare il test genetico per la diagnosi di intolleranza al lattosio e per la predisposizione alla celiachia, un esame rapido e veloce, non invasivo e, soprattutto, adatto anche ai bambini.

Proprio a questi ultimi è dedicata un’area specifica, dove poter imparare, conoscere, capire e sperimentare, insieme a personale qualificato, con gli strumenti di un vero laboratorio.

Inoltre, grazie ad ELLEFREE s.r.l. ed al suo marchio di certificazione Lfree sarà possibile curiosare tra stand gastronomici, di eccellenze locali e non, e assaggiare prelibatezze sicure e certificate senza lattosio e senza glutine. È un’occasione importante per capire che le intolleranze non rappresentano affatto un limite e che si può mangiare e bere con gusto, sia a casa che fuori casa, senza rischi e senza rinunce.

UNICA è una realtà divenuta possibile grazie agli sponsor che hanno abbracciato con entusiasmo questo ambizioso progetto.

Uno dei main sponsor nel settore food sarà NT FOOD S.p.A, azienda toscana di Altopascio, storica città del pane e dell’accoglienza, realtà di eccellenza nel mercato delle intolleranze e della corretta alimentazione: da pionieri del gluten free a specialisti dei nuovi bisogni della nutrizione.

Un altro importantissimo main sponsor, sempre nel settore food, è il Consorzio Parmigiano Reggiano. Nato ufficialmente nel 1934, il Consorzio del Parmigiano-Reggiano è cresciuto negli anni portando avanti l’arte e la tradizione di un prodotto storico, eccellenza e simbolo del Made in Italy alimentare. Riunendo tutti i caseifici produttori, il Consorzio del Parmigiano-Reggiano persegue i fondamentali incarichi di apposizione dei contrassegni, in conformità con il Disciplinare della Denominazione d’Origine Protetta (DOP), vigilanza sull’uso corretto dei marchi e tutela delle contraffazioni.

Il Parmigiano Reggiano prodotto dai caseifici appartenenti al Consorzio è naturalmente privo di lattosio grazie alla stagionatura, tipico e naturale processo di produzione.

UNICA sarà un evento nell’evento, dove la rigorosità della scienza incontra per la prima volta una comunicazione chiara e d’impatto.

UNICA è anche formazione specialistica.

Proprio per questo all’interno di Real Collegio, la società scientifica BIMOC organizzerà il secondo congresso ECM “La Biologia Molecolare nella Pratica Clinica” con carattere scientifico a cui parteciperanno relatori di alto calibro, sia nazionali che internazionali, i quali, una volta concluso il congresso, parteciperanno alle tavole rotonde aperte a tutti e saranno a disposizione per domande, dubbi e confronti.

Per tutte le info e gli aggiornamenti, seguite la pagina Facebook di UNICA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *